ESERCIZIO NUM: 337 - CATEGORIA: verbi indicativo congiuntivo - DIFFICOLTA': *****

Completa le seguenti frasi coniugando i verbi irregolari fra parentesi secondo le indicazioni fornite di volta in volta riguardo al modo, al tempo e alla persona.

1) Nel suo discorso, il ministro (alludere, indicativo, passato remoto, 3a persona singolare) più volte alle critiche formulate nei suoi confronti dall'opposizione. 2) Tutti (fingere, indicativo, passato remoto, 3a persona plurale) di non aver udito nulla. 3) È meglio che tu (tacere, congiuntivo, presente, 2a persona singolare) . 4) Non so proprio che cosa (stare, congiuntivo, presente, 3a persona plurale) facendo. 5) Da chiunque (venire, congiuntivo, presente, 3a persona plurale) queste accuse, mi sembrano del tutto assurde. 6) Non (accorgersi, indicativo, passato remoto, 1a persona plurale) di aver superato il bivio. 7) Pensi che queste monete ungheresi (valere, congiuntivo, presente, 3a persona plurale) ancora? 8) Il bambino (crescere, indicativo, passato remoto, 3a persona singolare) in campagna con i nonni materni. 9) I ragazzi (devolvere, indicativo, passato prossimo, 3a persona plurale) a un'associazione di assistenza all'infanzia il denaro raccolto con la vendita dei loro disegni. 10) Chiara (assistere, indicativo, passato prossimo, 3a persona singolare) a uno spettacolo di balletto classico.